Next Generation EU, Milazzo (PPE-FI): “Una proposta storica e un’opportunità per l’Italia”

Next Generation EU, Milazzo (PPE-FI): “Una proposta storica e un’opportunità per l’Italia”
 “Una grande manovra targata PPE e che viene in aiuto agli Stati più in difficoltà come l’Italia”, questo il commento dell’eurodeputato del Gruppo PPE Giuseppe Milazzo all’indomani della seduta straordinaria del Parlamento europeo durante la quale la Presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, ha presentato le sue proposte su un pacchetto di ripresa dell’UE, in risposta alle gravi conseguenze della pandemia di COVID-19 e alla necessità di una rapida ripresa economica.
Un nuovo strumento, il “Next Generation EU” che prenderà a prestito 750 miliardi di euro sui mercati finanziari che saranno versati agli Stati più in difficoltà. La proposta posa su tre pilastri, dedicati al sostegno dei Paesi membri, al rilancio dell’economia e al rafforzamento di programmi già esistenti.
“Una grande opportunità per l’Italia che con 172,7 miliardi di euro è il principale beneficiario degli aiuti.  81,807 miliardi saranno versati sotto forma di aiuti a fondo perduto mentre 90,938 miliardi come prestiti” prosegue l’eurodeputato siciliano.
Gli strumenti che compongono i pilastri danno accesso a finanziamenti sotto forma di prestiti e di aiuti a fondo perduto: 500 miliardi destinati ai Paesi e ai settori più colpiti dall’impatto economico del Covid-19 e 250 miliardi riservati a prestiti diretti agli Stati membri.
“Una proposta storica ed epocale che Forza Italia e il PPE hanno partecipato a creare per rilanciare lo spirito europeista e che supporteremo in sede di voto. L’UE con una manovra storica viene in soccorso dei suoi cittadini e delle sue imprese” conclude l’onorevole Milazzo.

Articoli consigliati