SAN FILIPPO DEL MELA SI UNISCE NELLA SOLIDARIETA’ COLLETTA ALIMENTARE PER GLI INDIGENTI

SAN FILIPPO DEL MELA SI UNISCE NELLA SOLIDARIETA’  COLLETTA ALIMENTARE PER GLI INDIGENTI

Nell’emergenza da Coronavirus  la città di San Filippo del Mela si schiera al fianco dei più deboli e sceglie la strada della collaborazione. E’ ai nastri di partenza infatti il progetto “Insieme andrà meglio”, che si propone di sostenere le famiglie che, a causa della crisi generata dalla paralisi  delle attività economiche, non riescono più a soddisfare le esigenze alimentari dei propri congiunti. A coordinare l’iniziativa sarà l’Oratorio Giovanni Paolo II di Olivarella, gestito  da Padre Stefano Messina. Al suo fianco, oltre al comune di San Filippo del Mela che ha sposato l’iniziativa, tutte le parrocchie del territorio comunale, la Chiesa Cristiana Evangelica Missionaria Pentecostale di Olivarella e molte associazioni cittadine.

La squadra è a lavoro da giorni, per far partire il complesso meccanismo.

Due le direttrici solidali lungo le quali  muoversi:

–      Ogni cittadino potrà contribuire effettuando una donazione al conto corrente dedicato all’emergenza:

 

IBAN: IT 50 E 08954 82440 007007000009 – Banca di Credito Cooperativo La Riscossa di Regalbuto  filiale 7  – San Filippo del Mela (Olivarella)

 

CAUSALE: DONAZIONE EMERGENZA COVID-19

 

–      Le attività di generi alimentari, le farmacie del territorio ed ogni singolo cittadino si impegneranno a donare ogni giorno alimenti e farmaci che saranno raccolti e consegnati, anche a domicilio, alle famiglie bisognose che ne faranno richiesta.

Le richieste saranno gestite  attraverso una linea telefonica dedicata. Chi avesse necessità può infatti chiamare o inviare un messaggio whatsapp al seguente recapito:

‎tel +39 353 405 9132     –   dal lunedì al sabato  –  ORARI: 10.00\12.00 – 16.00\18.00

 

I punti di raccolta degli alimenti saranno due:

–      L’oratorio Giovanni Paolo II di Olivarella

–      I saloni della Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo e S. Maria Addolorata (S. Filippo Centro)

Bracci operativi del progetto saranno i volontari delle Parrocchie del territorio Comunale, della Chiesa Cristiana Evangelica Missionaria Pentecostale di Olivarella, dell’A.P.C.A.R.S. e delle Associazioni: Libere e Consapevoli; A Sena; Le Nuove Immagini; Peppino Cocuzza Basket e della Società Maison de l’artist.

Chiunque (associazione o privato cittadino) desideri partecipare all’iniziativa nella qualità di volontario può contattare il numero dedicato all’emergenza.

Articoli consigliati